Capitale vs Vita

Due proposte e un nuovo esperimento biopolitico: Terra.

Ciao a tutti,
oggi più che mai abbiamo bisogno di capire insieme a tutti voi l’ importanza e l’urgenza di una comunità aperta che si sostiene intrecciando aiuti da e per ogni direzione, che cooperi per formare la rete di un nuovo modo di vivere!!

Due proposte e un nuovo esperimento biopolitico: Terra.

Ciao a tutti,
oggi più che mai abbiamo bisogno di capire insieme a tutti voi l’ importanza e l’urgenza di una comunità aperta che si sostiene intrecciando aiuti da e per ogni direzione, che cooperi per formare la rete di un nuovo modo di vivere!!

In questo lungo periodo di chiusura forzata abbiamo iniziato a lavorare, oltre che alla sistemazione fisica dello spazio, alla creazione di xxx.it (EFFEcorta,filiera corta in contrapposizione a ESSElunga?), un gruppo di acquisto solidale di prodotti a km 0, e a prezzi sotenibili.
Sarà possibile ordinare on-line su fcorta.it e ritirare frutta e verdura in via Risorgimento 21.
L’ intento è cercare di promuovere una conversione delle agricolture del territorio, supportando i piccoli agricoltori locali che promuovono un agricoltura sostenibile per l’ ambiente e per l’ uomo…e perchè no, a non essere solo consumatori e diventare anche noi produttori di un’altra economia, protagonisti di un nuovo modo di stare al mondo; alla ricerca di “Mondi Nuovi”.
mais piu
Iniziando come gas ma con l’intento, attraverso la cooperazione tra consumatori e produttori, di salvaguardare l’ambiente come bene comune.
A tale scopo saremo in grado di diventare anche noi produttori, di fare politica tra i contadini e i consumatori rivendicando risorse in comune?
Rdc,Pac,Next Generation UE, New green deal…altro che recovery plain.
Solo in lombardia oltre 250 milioni di euro nel 2018 sono stati destinati agli allevamenti della Lombardia di Politiche Agricole Comuni all’anno per sostenere l’agricoltura intensiva. Con le risorse del NGUE aumenteranno le pac e saranno aumentati gli stanziamenti in parti considerevoli verso le altre agricolture non intensive.
Saremo in grado con rdc e pac di inventarci nuovi modi di stare al mondo non solo attraverso una rivendicazione ma anche un saper fare?
[occupiamo, coltiviamo e piantumiamo alberi nel maneggio]
Non solo un gas ma anche una piattaforma on-line, zone.org, come strumento comune di conoscenza e confronto, comunicazione e pratica politica sulla questione dell’emergenza ambientale. Su zone.org sarà possibile inserire articoli, editoriali, cronache e relazioni tra le svariate forme di lotte ambientaliste del territorio e non solo.
Una nuova lente per leggere la realtà, un nuovo strumento a disposizione di chi vuole cambiare lo stato di cose presenti a partire dalla condizione comune a cui ci sottopone il capitalismo, dalla condivisione della consapevolezza che l’attuale modo di produzione ha messo a valore per sè (profitti) non solo il nostro tempo di lavoro e quello di non lavoro, ma lintera esistenza, il pianeta terra, la vita.
Ecco perchè la questione ambientale non è centrale ma vitale, perchè riguarda ogni aspetto della nostra vita individuale e collettiva ed ogni specie vivente.
Che senso ha un aumento salariale senza entrare nel merito di ciò che produciamo, se ciò che produciamo e consumiamo contribuisce alla distruzione del pianeta?
_______________________________________________________________
Risorgimento 21: emergenza covid.
Inoltre per sopperire ai molti disagi causati dal disastro Covid, è nata da poco una Brigata solidale per la distribuzione di generi alimentari e di prima necessità legata ad Emergency e ad una rete di altre Brigate milanesi che già dal primo lockdown si occupa di aiutare chi ha bisogno. E’ possibile contribuire con cose mettendosi in contatto con xxx oppure con un contributo economico attraverso produzionidalbasso.org/xxx

Purtroppo in questo anno di chiusura forzata le bollette sono arrivate comunque e i soldi che avevamo messo da parte per “ogni evenienza” sono finti e nessuna attività delle solite di autofinanziamento è ancora possibile particare a causa della pandemia.
[ Del modo di affrontare la pandemia, come questione economica e sanitaria, solo coni vaccini e il distanziamento fisico per attività che non riguardano la produzione e il consumo. E le cause della pandemia? ]

Vi chiediamo innanzitutto di trovare modi e tempi di partecipazione e nell’immediato anche un contributo economico, attraverso
– l’acquisto della cassetta di frutta e verdura di stagione di provenienza locale e italiana che troverete su fcorta.org;
– il tesseramento 2021 ad ACA
– facendo un versamento sull’ iban xx

Prossimamente vi chiederemo di partecipare al progetto di installazione di pannelli fotovoltaici e altre forme di energie rinnovabili al fine di perseguire l’autonomia energetica e così garantirci un pezzettino di autonomia collettiva.

Due proposte e un nuovo esperimento biopolitico: Terra.

Ciao a tutti,
oggi più che mai abbiamo bisogno di capire insieme a tutti voi l’ importanza e l’urgenza di una comunità aperta che si sostiene intrecciando aiuti da e per ogni direzione, che cooperi per formare la rete di un nuovo modo di vivere!!

In questo lungo periodo di chiusura forzata abbiamo iniziato a lavorare, oltre che alla sistemazione fisica dello spazio, alla creazione di xxx.it (EFFEcorta,filiera corta in contrapposizione a ESSElunga?), un gruppo di acquisto solidale di prodotti a km 0, e a prezzi sotenibili.
Sarà possibile ordinare on-line su fcorta.it e ritirare frutta e verdura in via Risorgimento 21.
L’ intento è cercare di promuovere una conversione delle agricolture del territorio, supportando i piccoli agricoltori locali che promuovono un agricoltura sostenibile per l’ ambiente e per l’ uomo…e perchè no, a non essere solo consumatori e diventare anche noi produttori di un’altra economia, protagonisti di un nuovo modo di stare al mondo; alla ricerca di “Mondi Nuovi”.
mais piu
Iniziando come gas ma con l’intento, attraverso la cooperazione tra consumatori e produttori, di salvaguardare l’ambiente come bene comune.
A tale scopo saremo in grado di diventare anche noi produttori, di fare politica tra i contadini e i consumatori rivendicando risorse in comune?
Rdc,Pac,Next Generation UE, New green deal…altro che recovery plain.
Solo in lombardia oltre 250 milioni di euro nel 2018 sono stati destinati agli allevamenti della Lombardia di Politiche Agricole Comuni all’anno per sostenere l’agricoltura intensiva. Con le risorse del NGUE aumenteranno le pac e saranno aumentati gli stanziamenti in parti considerevoli verso le altre agricolture non intensive.
Saremo in grado con rdc e pac di inventarci nuovi modi di stare al mondo non solo attraverso una rivendicazione ma anche un saper fare?
[occupiamo, coltiviamo e piantumiamo alberi nel maneggio]
Non solo un gas ma anche una piattaforma on-line, zone.org, come strumento comune di conoscenza e confronto, comunicazione e pratica politica sulla questione dell’emergenza ambientale. Su zone.org sarà possibile inserire articoli, editoriali, cronache e relazioni tra le svariate forme di lotte ambientaliste del territorio e non solo.
Una nuova lente per leggere la realtà, un nuovo strumento a disposizione di chi vuole cambiare lo stato di cose presenti a partire dalla condizione comune a cui ci sottopone il capitalismo, dalla condivisione della consapevolezza che l’attuale modo di produzione ha messo a valore per sè (profitti) non solo il nostro tempo di lavoro e quello di non lavoro, ma lintera esistenza, il pianeta terra, la vita.
Ecco perchè la questione ambientale non è centrale ma vitale, perchè riguarda ogni aspetto della nostra vita individuale e collettiva ed ogni specie vivente.
Che senso ha un aumento salariale senza entrare nel merito di ciò che produciamo, se ciò che produciamo e consumiamo contribuisce alla distruzione del pianeta?
_______________________________________________________________
Risorgimento 21: emergenza covid.
Inoltre per sopperire ai molti disagi causati dal disastro Covid, è nata da poco una Brigata solidale per la distribuzione di generi alimentari e di prima necessità legata ad Emergency e ad una rete di altre Brigate milanesi che già dal primo lockdown si occupa di aiutare chi ha bisogno. E’ possibile contribuire con cose mettendosi in contatto con xxx oppure con un contributo economico attraverso produzionidalbasso.org/xxx

Purtroppo in questo anno di chiusura forzata le bollette sono arrivate comunque e i soldi che avevamo messo da parte per “ogni evenienza” sono finti e nessuna attività delle solite di autofinanziamento è ancora possibile particare a causa della pandemia.
[ Del modo di affrontare la pandemia, come questione economica e sanitaria, solo coni vaccini e il distanziamento fisico per attività che non riguardano la produzione e il consumo. E le cause della pandemia? ]

Vi chiediamo innanzitutto di trovare modi e tempi di partecipazione e nell’immediato anche un contributo economico, attraverso
– l’acquisto della cassetta di frutta e verdura di stagione di provenienza locale e italiana che troverete su fcorta.org;
– il tesseramento 2021 ad ACA
– facendo un versamento sull’ iban xx

Prossimamente vi chiederemo di partecipare al progetto di installazione di pannelli fotovoltaici e altre forme di energie rinnovabili al fine di perseguire l’autonomia energetica e così garantirci un pezzettino di autonomia collettiva.

ndi Nuovi”.
mais piu
Iniziando come gas ma con l’intento, attraverso la cooperazione tra consumatori e produttori, di salvaguardare l’ambiente come bene comune.
A tale scopo saremo in grado di diventare anche noi produttori, di fare politica tra i contadini e i consumatori rivendicando risorse in comune?
Rdc,Pac,Next Generation UE, New green deal…altro che recovery plain.
Solo in lombardia oltre 250 milioni di euro nel 2018 sono stati destinati agli allevamenti della Lombardia di Politiche Agricole Comuni all’anno per sostenere l’agricoltura intensiva. Con le risorse del NGUE aumenteranno le pac e saranno aumentati gli stanziamenti in parti considerevoli verso le altre agricolture non intensive.
Saremo in grado con rdc e pac di inventarci nuovi modi di stare al mondo non solo attraverso una rivendicazione ma anche un saper fare?
[occupiamo, coltiviamo e piantumiamo alberi nel maneggio]
Non solo un gas ma anche una piattaforma on-line, zone.org, come strumento comune di conoscenza e confronto, comunicazione e pratica politica sulla questione dell’emergenza ambientale. Su zone.org sarà possibile inserire articoli, editoriali, cronache e relazioni tra le svariate forme di lotte ambientaliste del territorio e non solo.
Una nuova lente per leggere la realtà, un nuovo strumento a disposizione di chi vuole cambiare lo stato di cose presenti a partire dalla condizione comune a cui ci sottopone il capitalismo, dalla condivisione della consapevolezza che l’attuale modo di produzione ha messo a valore per sè (profitti) non solo il nostro tempo di lavoro e quello di non lavoro, ma lintera esistenza, il pianeta terra, la vita.
Ecco perchè la questione ambientale non è centrale ma vitale, perchè riguarda ogni aspetto della nostra vita individuale e collettiva ed ogni specie vivente.
Che senso ha un aumento salariale senza entrare nel merito di ciò che produciamo, se ciò che produciamo e consumiamo contribuisce alla distruzione del pianeta?
_______________________________________________________________
Risorgimento 21: emergenza covid.
Inoltre per sopperire ai molti disagi causati dal disastro Covid, è nata da poco una Brigata solidale per la distribuzione di generi alimentari e di prima necessità legata ad Emergency e ad una rete di altre Brigate milanesi che già dal primo lockdown si occupa di aiutare chi ha bisogno. E’ possibile contribuire con cose mettendosi in contatto con xxx oppure con un contributo economico attraverso produzionidalbasso.org/xxx

Purtroppo in questo anno di chiusura forzata le bollette sono arrivate comunque e i soldi che avevamo messo da parte per “ogni evenienza” sono finti e nessuna attività delle solite di autofinanziamento è ancora possibile particare a causa della pandemia.
[ Del modo di affrontare la pandemia, come questione economica e sanitaria, solo coni vaccini e il distanziamento fisico per attività che non riguardano la produzione e il consumo. E le cause della pandemia? ]

Vi chiediamo innanzitutto di trovare modi e tempi di partecipazione e nell’immediato anche un contributo economico, attraverso
– l’acquisto della cassetta di frutta e verdura di stagione di provenienza locale e italiana che troverete su fcorta.org;
– il tesseramento 2021 ad ACA
– facendo un versamento sull’ iban xx

Prossimamente vi chiederemo di partecipare al progetto di installazione di pannelli fotovoltaici e altre forme di energie rinnovabili al fine di perseguire l’autonomia energetica e così garantirci un pezzettino di autonomia collettiva.