L’inchiesta ospedali: “tagliola” sui posti letto

L’inchiesta ospedali: “tagliola” sui posti letto

Nel Lodigiano tra il 2010 e il 2019 siamo passati da 704 a 534

In nove anni 170 posti letto in meno nei quattro ospedali del Lodigiano. A dirlo sono i dati del ministero della Salute. Nel 2010, infatti, i posti letto, tra Lodi, Casale, Codogno e Sant’Angelo, erano 704. Nel 2019 sono diventati 534. A presentare una mozione a Palazzo Broletto, già nel 2015, erano stati i consiglieri comunali Stefano Vitelli e Antonello Nardone. Dal 2010 al 2014, avevano detto, sono svaniti 100 posti. Ora il taglio è di altri 70 letti.